Giurisprudenza commentata

La stabilità dell'ordinanza di distribuzione (e di conversione): limiti soggettivi ed oggettivi

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La questione affrontata dalla Suprema Corte attiene alle verifica dei limiti della stabilità del provvedimento che definisce il processo esecutivo tramite la soddisfazione (totale o parziale) del creditore procedente, limiti che riguardano da un lato in quali termini tale stabilità opera, dall'altro per quali soggetti essa può essere predicata.

Leggi dopo