Giurisprudenza commentata

La notifica è valida se il destinatario ritira il plico in posta

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

Il Giudice di legittimità si trova a dover scrutinare è se, ai fini della dimostrazione dell'avvenuto perfezionamento della notificazione di un atto giudiziario effettuata a mezzo posta, ai sensi dell'art. 149 c.p.c., ove non venga prodotto l'avviso di ricevimento dell'atto, possa costituirne valido succedaneo l'avviso di ricevimento della comunicazione di avvenuto deposito (CAD).

Leggi dopo

Le Bussole correlate >