Giurisprudenza commentata

Il credito derivante dai contributi dei singoli condòmini è espropriabile dal creditore del condominio

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all’approfondimento |

 

La questione di diritto esaminata dalla Suprema Corte nella pronuncia in commento attiene alla possibilità per il creditore che abbia ottenuto un titolo esecutivo nei confronti di un condominio di procedere all'espropriazione dei crediti vantati dal medesimo condominio verso i singoli condòmini per i contributi dagli stessi dovuti.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >