Giurisprudenza commentata

Giurisdizione e legittimazione processuale del beneficiario in trust discrezionale

13 Giugno 2019 |

Cass. civ.

Criteri di collegamento della giurisdizione nelle controversie europee in materia civile e commerciale

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

La questione affrontata nella pronuncia in commento è: considerato che nei rapporti con il trustee trova applicazione la Convenzione di Lugano del 2007 tra l'Unione Europea e alcuni Stati membri della Associazione europea di libero scambio concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, può l'articolo 6, n. 1 della predetta Convenzione essere il titolo di legittimazione della giurisdizione del giudice italiano adito quando, nel caso di un trust discrezionale, venga promossa, unitamente alla domanda di declaratoria di nullità, anche domanda giudiziale di accertamento della insussistenza del diritto di credito da parte del beneficiario finale nei confronti del complesso dei beni gestiti nel trust?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >