Focus

Liquidazione del compenso dell'avvocato non precedentemente pattuito e procedimento monitorio

Sommario

Il quadro normativo | L'orientamento restrittivo adottato da alcuni Uffici giudiziari | Segue. Critica. L'utilizzabilità del procedimento monitorio | Guida all'approfondimento |

 

L'art. 633, comma 1, n. 2, c.p.c. prevede che l'avvocato può ottenere dal giudice competente la pronuncia di un'ingiunzione nei confronti del cliente per il pagamento del compenso a lui spettante per lo svolgimento della propria attività professionale, tanto in sede giudiziale che stragiudiziale.

Leggi dopo