Focus

La Convenzione delle Nazioni Unite sull’esecutività degli accordi raggiunti in mediazione: un primo sguardo

13 Febbraio 2019 | Mediazione (in generale)

Sommario

Un nuovo inizio | Il contesto | Alcuni tratti salienti della convenzione | In conclusione |

 

Dopo quattro anni di intenso lavoro l’UNCITRAL ha licenziato nel giugno 2018 una nuova Convenzione relativa alla esecutività degli accordi raggiunti ad esito di una mediazione internazionale in ambito commerciale, denominata Convenzione di Singapore. Assieme al varo di una Legge Modello, la Convenzione mira a creare per la mediazione commerciale internazionale le stesse condizioni di favore che ha ottenuto l’arbitrato a seguito della Convenzione di New York del 1958. Con l’apertura alle firme dei paesi aderenti, che avverrà a Singapore nell’agosto del 2019, l’auspicio è di creare uno strumento condiviso che possa contribuire allo sviluppo di relazioni economiche internazionali armoniose. Il successo della Convenzione dipenderà dal numero di Paesi che ratificheranno la Convenzione e dall’accoglienza che riceverà da parte degli operatori del diritto e del mondo degli affari.

Leggi dopo