Focus

Contenuto dell'atto di riassunzione

Sommario

Comparsa in riassunzione e altri atti di riassunzione | Contenuto della comparsa in riassunzione in generale | Il richiamo all'atto introduttivo | La translatio iudicii da un plesso giurisdizionale ad un altro | Impiego della citazione in luogo della comparsa di riassunzione | Effetti sostanziali della comparsa di riassunzione | Riassunzione nei confronti della parte contumace | Inosservanza del termine a comparire | Ammissibilità di domande nuove | Deposito cartaceo o telematico? | Riferimenti |

 

La riassunzione del processo, la quale può seguire ad una pluralità di eventi eterogenei tra loro, quali, tra i molti, l'interruzione, la sospensione, la dichiarazione di incompetenza, si effettua mediante un atto, la comparsa in riassunzione, appunto, dotata di caratteristiche peculiari, che lo distinguono dagli atti introduttivi del giudizio, soprattutto per la tendenziale assenza di riferimenti alla causa petendi ed al petitum, essendo sufficiente, per tale aspetto, il rinvio all'atto introduttivo. Ciò pone una serie di questioni in ordine al contenuto di detto atto, le quali vengono qui di seguito analizzate, con riferimento alla giurisprudenza anche recentissima in materia.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >