Contrasti giurisprudenziali

Onere del ricorrente di “riprodurre” i documenti depositati nella fase monitoria

 

Nella giurisprudenza di legittimità si era formato un contrasto che aveva un impatto significativo nella prassi applicativa, con grandi incertezze per gli avvocati. In particolare era controverso se la documentazione prodotta dal creditore nella fase monitoria dovesse essere nuovamente allegata e depositata dallo stesso, prima dello spirare delle preclusioni istruttorie, nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo ovvero se il deposito nella fase precedente di detta documentazione potesse considerarsi sufficiente. Le Sezioni Unite risolvono il contrasto avallando quest’ultimo orientamento.

Leggi dopo