Contrasti giurisprudenziali

Al vaglio delle Sezioni Unite l'individuazione del criterio da utilizzare per definire la natura definitiva o non definitiva di una sentenza

 

Viene rimessa alle Sezioni Unite la questione relativa all'individuazione dei criteri cui attenersi, onde accertare la natura definitiva o meno di una sentenza, nel caso di contemporanea esistenza, nella decisione, di elementi di carattere formale connotati da contraddittorietà; in particolare ci si chiede se debba prevalere l'espressa qualificazione data dal giudice alla propria decisione, rendendo, quindi, recessivi i diversi indici formali della liquidazione delle spese e della separazione delle cause, destinati ad un ruolo sussidiario ed idonei a risolvere il dubbio solo in assenza di un'espressa manifestazione del giudice, ovvero se si debba pervenire alla soluzione di segno opposto.

Leggi dopo